Entries by amere

María Luisa Bombal, enormísima mimosa

Eccoci, amiche cortázariane e amici cortázariani! Dovete sapere che per la festa della donna mentre tutto il mondo era su Facebook a fare gli auguri alle mogli fidanzate mamme sorelle zie nonne come se importasse a qualcuno anziché a loro, mi sono regalato la lettura de L’ultima nebbia di María Luisa Bombal, misconosciuta scrittrice cilena […]

L’importanza degli accendini sulle tombe. Una storia vera

Dodici mesi fa, accendino in mano, uccellini che parevan gatti sugli alberi del cimitero di Montparnasse, Ville Lumière, immediate vicinanze dell’eterno riposo di Julio Cortázar e Carol Dunlop. Epicuro, trecento anni prima di Cristo, diceva che la morte non esiste perché quando ci siamo noi non c’è la morte e quando c’è la morte non […]

Perché ci piace la letteratura latinoamericana?

Vecchie spugne cortázariane: buongiorno! Eccoci a febbraio, un mesto mese per noialtri adepti, un po’ di numeri: tra sette giorni saranno trent’anni dalla morte del centenario di Banfield: 12 febbraio 1984, non ero ancora nato. Ma ricacciamo indietro i cattivi pensieri e domandiamoci per quale motivo ci piaccia così tanto la letteratura latinoamericana. Perché è […]

Cent’anni di Julio Cortázar

i primi cento anni di Julio Cortázar valgon bene un blog, cavolino. abbiamo una decina di mesi per festeggiarlo, scrivendo di lui, dei suoi libri e delle nostre esperienze di lettori di Julio Cortázar. lo farò attraverso una rubrica su quella gran figata di Finzioni Magazine e poi assieme, molto assieme, tutti i contributi possibili […]