L’INCREDIBILE E TRISTE STORIA DEL CANDIDO JULIO E DEL SUO NONNO INABISSATO

Si chiamava Luis Descotte Jourdan ed era il padre della madre di Julio Cortázar.

Lavorava per la Compañia Nacional del Muebles ed era il figlio del padrone, Marius Descotte, il bisnonno di Cortázar, decoratore e restauratore, stabilitosi a Buenos Aires alla fine del XIX secolo, per affari. Venivano dalla Francia, i Descotte, e facevano i soldi. Read more